Google e Huawei per il prossimo Nexus

Google e Huawei per il prossimo Nexus

 huawei_nexusGoogle da qualche anno ci ha abituati al termine Nexus, lo smartphone ed il tablet proprio della casa di Mountain View. Non a caso gli update Android sono disponibili sui Nexus molto tempo prima rispetto ad altri. Ma Google non produce direttamente l’hardware dei dispositivi e crea partnership interessanti con i maggiori produttori del mondo.

Per ora abbiamo visto gli ottimi LG ed HTC. La collaborazione con questi ultimi, però, sembra destinata a rompersi viste le scarse vendite di Nexus 6 e Nexus 9. Da qualche giorno iniziano a trapelare le prime indiscrezioni, come un eventuale ritorno ad LG, ma soprattutto di un accordo con Huawei.

Il loro lavoro si sta facendo sentire (è il terzo produttore al mondo di smartphone) e Google non sembrerebbe indifferente. La qualità ed il relativo basso costo del loro hardware potrebbe costituire il tassello mancante. Le speculazioni vanno anche oltre. L’analista Pan Jiutang, attraverso Weibo, ha annunciato che il nuovo Nexus potrebbe avere un display 5.7 pollici OLED a risoluzione Quad HD prodotto da Samsung, ed un chipset Snapdragon 810 di Qualcomm.

Il dibattito non si ferma qui, perché Huawei da tempo si è detta contraria alla produzione di display Quad HD, ma soprattutto sta implementando nei propri dispositivi un chipset proprietario, il Kirin. È improbabile che faccia dei passi indietro, permettendo a Samsung e Qualcomm di mettere mani sul proprio dispositivo, ma forse Google ha voluto far sentire la propria voce anche dal punto di vista tecnico. Di concreto, per ora, non abbiamo nulla, ma le strade tra HTC e Google sembrano ormai giunte ad un bivio.

Marco Piacentini
9 maggio 2015

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook