Whatsapp supera gli sms e gli 800 milioni di utenti mensili

Whatsapp supera gli sms e gli 800 milioni di utenti mensili

whatsfaceWhatsapp ha da poco raggiunto quota 800 milioni di utenti attivi al mese. Cosa significa attivi? Significa che non sono le persone iscritte a Whatsapp, ma che 800 milioni di persone lo hanno utilizzato in quel mese.

Per logica gli iscritti sono sicuramente di più, ma in un mese non hanno avuto modo di accedervi o non ne hanno avuto bisogno. Un record. Basti pensare che un social network come Twitter ha toccato 288 milioni di utenti nel mese di Febbraio ed Instagram 300 milioni nel mese di Dicembre.

Whatsapp, dopo essere acquistata da Facebook per 19 miliardi di dollari, non sembra volersi arrestare: ad Agosto il record era di 600 milioni, a Gennaio di 700 milioni. In parole povere questi due servizi insieme costituiscono una fetta davvero importante della messaggistica istantanea, tenendo conto che Facebook, nel mese di Dicembre, ha registrato 1,39 miliardi di utenti attivi.

Whatsapp ha da poco introdotto la possibilità di effettuare chiamate gratuite tramite Internet (Voip), con l’obiettivo di imporsi anche in questo campo. Ma ha raggiunto anche un altro record: ha superato l’invio giornaliero degli SMS, fermo a 20 miliardi, con ben 30 miliardi di messaggi, dieci in più.

La fonte è il The Economist: “Le app di messaggistica sono senza dubbio le applicazioni per smartphone di maggior successo. Le dieci più usate apps insieme vantano oltre 3 miliardi di profili. WhatsApp, il leader, ha 800 milioni di utenti. Il numero di messaggi WhatsApp inviati ogni giorno ora supera il numero di sms standard. Lo scorso anno ha gestito più di 7 trilioni di messaggi, circa 1.000 a persona.”. Sembra piuttosto chiaro che i nostri dati, anche vocali e di testo, passeranno sempre di più via Internet.

Marco Piacentini
20 aprile 2015

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook