Modolo mette tutti in fila al San Luis!

Modolo mette tutti in fila al San Luis!

Tour de San Luis  2014Sono terminati i due Tour, in Argentina e Australia, che hanno aperto le ostilità per la stagione 2014 del ciclismo. Il Tour Down Under, prima tappa del calendario World Tour, è andato all’uomo di casa Simon Gerrans (Orica), a cui è riuscita l’impresa di strappare la vittoria finale a Cadel Evans (Bmc) per un solo secondo. Terzo della generale a soli 5” un fantastico Diego Ulissi (Lampre), vincitore della seconda frazione e unico non-australiano tra i primi 5. È la prima volta di un atleta della Lampre sul podio della corsa australiana e Ulissi non ha nascosto la sua felicità: “è bello iniziare così la stagione, dopo aver concluso in maniera vincente quella passata: ora la sfida è quella di rimanere sempre su questo livello.

Grandissima Italia anche in Argentina, al Tour San Luis, dove Giacomo Nizzolo (Trek) e poi all’ultima tappa Sacha Modolo (Lampre) sono riusciti a imporsi in due volate di gruppo. Modolo, alla prima vittoria con la maglia della Lampre, ha fulminato un Peter Sagan (Cannondale) non esattamente al top della forma. “Oggi potendo contare su un magnifico lavoro di tutta la squadra – ha detto Modolo – sono riuscito a riscattarmi dopo la terza tappa. Sono molto felice, battere Sagan non è mai facile, ma a rendermi contento è soprattutto il fatto di aver subito rotto il ghiaccio in una stagione per me importantissima, la prima nella Lampre-Merida.”

La classifica generale del San Luis è andata a Nairo Quintana (Movistar), il temibile e giovanissimo colombiano è atteso quest’anno (probabilmente) al Giro d’Italia. I rivali, a scanso di equivoci, sono già tutti avvertiti.

Giacomo Di Valerio

27 gennaio 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook