Hockey: Milano espugna Cortina 5-3

L’Hockey Milano Rossoblu supera in trasferta il Cortina per 5-3 grazie ad uno straripante Ryan Kinasewich, autore di una decisiva tripletta, e alle realizzazioni del rientrante Diego Iori e di Tommaso Goi. Positiva anche la prova del neo-acquisto Angelo Esposito, alla sua prima partita in maglia rossoblu.

Eppure la sfida si era messa subito in salita per gli uomini di Adolf Insam, in svantaggio dopo 4 minuti a causa della marcatura di Dingle, che ha cinicamente approfittato dell’inferiorità numerica degli ospiti. Il Milano si dà la scossa e al minuto numero 8 agguanta il pareggio con Diego Iori, che trova la deviazione vincente su tiro di De Marchi. Per il giocatore rossoblu è la dodicesima rete personale in stagione.
Il pareggio porta una ventata di entusiasmo e di fiducia ai milanesi, che prima si salvano grazie ad un provvidenziale intervento difensivo di De Marchi e poi completano la rimonta al minuto numero 11 con Ryan Kinasewich, bravissimo a finalizzare l’azione di contropiede avviata da Angelo Esposito.

Passa solamente un giro d’orologio e i ragazzi di Adolf Insam trovano nuovamente la via della rete, questa volta con Tommaso Goi, che raccoglie una respinta di Levasseur su conclusione di Lo Presti e sigla il momentaneo 3-1.

Nel secondo periodo il Milano tenta di resistere alla pressione del Cortina, riuscendo a superare indenne una doppia inferiorità numerica. Al 31.59, però, l’insistenza dei padroni di casa è premiata: Ryan Dingle raccoglie in power play l’assistenza di Felicetti e supera Raycroft per la doppietta personale.

Il terzo periodo inizia con i rossoblu aggressivi e determinati, sebbene i padroni di casa siano agguerriti più che mai per cercare in tutti i modi di arrivare al pareggio. Il Milano riesce a superare senza problemi un’inferiorità numerica con Knackstedt in panca puniti, ma al rientro sul ghiaccio dell’attaccante canadese arriva il pareggio dei padroni di casa con Albers, che approfitta di una disattenzione di Liffiton e Raycroft e realizza il 3-3. Il Cortina ci crede e inizia a spingere, ma al 50.21 arriva la doccia fredda: Ryan Kinasewich riceve il disco da Knackstedt e  firma con un ‘one timer’ il nuovo vantaggio rossoblu. Le speranze di vittoria del Cortina si infrangono contro la traversa colpita da Luca Zanatta, che fa da preludio alla terza rete personale di Ryan Kinasewich (al 59.57), che chiude definitamente la partita.

Nel prossimo turno (24 gennaio, ore 20.30) l’Hockey Milano Rossoblu affronterà allo Stadio Agorà l’H.C. Asiago.

S.G. Cortina – Hockey Milano Rossoblu 3-5 (1-3; 1-0; 1-2)
04.02 Dingle, 08.23 Iori (De Marchi), 11.40 Kinasewich (Esposito-De Marchi), 12.09 Goi (Lo Presti-Caletti), 31.59 Dingle (De Bettin-Felicetti), 46.13 Albers, 50.21 Kinasewich (Knackstedt-Ansoldi), 59.57 Kinasewich.

Giuseppe Ferrara
24 gennaio 2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook