Messina: mercantile fuori rotta si incaglia sugli scogli

Messina. Ieri sera intorno alle ore 22.20 in localitá Ganzirri (nord del porto di Messina) si è incagliata sugli scogli una nave portacontainer, battente bandiera Antigua e Barbuda, la Hc Rubina.
La nave, lunga 126 metri, proveniva dal porto turco di Iskenderun ed era diretta al porto di Marina di Carrara, a bordo vi erano 16 persone, tutte facenti parte dell’equipaggio.

Non è stato registrato nessun ferito ed il pronto intervento di due motovedette della Guardia Costiera, due rimorchiatori ed a due mezzi antinquinamento, della società Castalia, richiesti dall’autorità marittima hanno permesso di evitare danni ambientali e di mettere in salvo in tutta sicurezza i membri dell’equipaggio.
Al momento sono in corso due inchieste volte a capire la dinamica dell’incidente, una dell’autorità giudiziaria e l’altra dell’autorità marittima, si farà maggior luce su quanto successo solo quando si avranno gli esiti delle perizie dei nuclei subacquei della Guardia Costiera che questa mattina hanno effettuanto delle ispezioni per verificare una piccola falla che si è creata a poppa della nave.
La postazione Vts di Messina aveva segnalato al comando di bordo di esser fuori rotta e che si stavano dirigendo verso una zona a rischio per via della presenza di scogli.

Enrico Ferdinandi

18 marzo 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook