Grande successo per la manifestazione carnevalesca di “Su Marrulleri 2015”.

Grande successo per la manifestazione carnevalesca di “Su Marrulleri 2015”.

10931149_10203746597807528_3359023935802240538_nMarrubiu – Il cielo grigio e il freddo anche quest’anno non hanno fermato la sfilata di carri allegorici e gruppi mascherati che da 37 anni si svolge lungo le vie di Marrubiu. Il paese ai piedi del Monte Arci fin dal primo pomeriggio è stato affollato da centinaia di maschere figuranti e da altrettanti spettatori giunti sul posto per assistere allo spettacolo di musica e colore.

Una festa fortemente voluta e realizzata grazie ai ragazzi del “Comitato pro Su Marrulleri” che assieme all’Amministrazione comunale e alla Consulta giovanile di Marrubiu hanno organizzato la manifestazione carnevalesca.

I carri e i gruppi mascherati hanno iniziato la loro sfilata partendo da piazza dei Martiri per proseguire lungo le vie principali del paese con musica, balli, coriandoli e stelle filanti ed esibendosi davanti alla giuria situata in piazza Italia, che ha decretato i vincitori del “21° raduno interprovinciale” di carri allegorici e gruppi mascherati. La sfilata si è conclusa in piazza Amsicora, dove in tarda setata sono stati proclamati i trionfatori della rassegna: il primo posto è andato al gruppo “Is Kissiaus” di Nurri con il carro dal titolo “Alla corte di sua maestà”, al secondo posto “Is Casermettas” di Guspini che ha proposto “Procurade e moderare”, al terzo posto Galaxy team che gioca in casa con “Do you spik inglisc”. Tra i gruppi mascherati primo posto al “Gruppo la Goccia”, di Marrubiu, che ha realizzato “Invasione dei Minnions”.

1970673_355745227944941_1281639661020567802_nUna classifica simbolica, che premia il lavoro di tutti i gruppi partecipanti alla manifestazione i quali, durante questi mesi, hanno lavorato il metallo e la carta per realizzare le imponenti strutture di carta pesta che hanno sfilato per le vie di Marrubiu. Un lavoro ben noto anche ai due gruppi storici del carnevale marrubiese: il gruppo “Galaxy team”, classificatosi al terzo posto, ha presentato una parodia della lingua inglese del Premier Matteo Renzi, e il gruppo “The Mask” che ha fatto un tuffo negli anni ’70, realizzando “Vespa un mito senza tempo”. Grazie a loro, “Su Marrulleri” resiste al tempo e alla crisi, e i ringraziamenti sono arrivati anche dal primo cittadino, Andrea Santucciu, che in un suo post sul social Facebook scrive: “Il vero successo de Su Marrulleri sono coloro che sfilano e soprattutto coloro che organizzano. Sempre ragazzi. Che hanno una marcia in più e che badano alla sostanza, non alla forma. E finché ci saremo noi saranno loro l’anima di Marrubiu. E de Su Marrulleri”. Una manifestazione di musica, colore, allegria e tanto divertimento per il quale si lavora tutto l’anno affinché possa riuscire nel migliore dei modi e soddisfare partecipanti e spettatori. Anche quest’anno l’organizzazione è riuscita nel suo intento: far dimenticare per qualche ora i problemi che ci sono ogni giorno, regalare un sorriso a chi lo aveva perso e scacciare la malinconia. Questo è l’intento del carnevale e di “Su Marrulleri”.

di Marilena Tuveri
23 febbraio 2015

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook