In cantiere una biografia sul leader degli Iron Maiden Bruce Dickinson

In cantiere una biografia sul leader degli Iron Maiden Bruce Dickinson

Continuano le pubblicazioni biografiche dei mostri sacri del metal mondiale. Dopo l’annuncio di Maynard James Keenan dei Tool, Bruce Dickinson degli Iron Maiden a deciso di voler mettere nero su bianco la propria storia dagli inizi ai giorni nostri.

Un personaggio unico, con cui si potrebbe parlare di qualsiasi cosa, visti i molteplici talenti e le straordinarie risorse dimostrate nel corso della sua brillante carriera. Chiuso recentemente il contratto che lo vedrà come autore della propria biografia, la quale vedrà la luce approssimativamente verso l’autunno del 2017, Dickinson ne avrà da scrivere. Dal suo inizio musicale che lo ha visto militare prima nei Samson, fino all’arrivo negli Iron Maiden, in cui, successore di Paul Di’Anno, è riuscito a scrivere la storia del metal mondiale. Sarà adesso la volta per scrivere la sua di storia, dal passato ai giorni d’oggi; parlando della sua carriera musicale, mischiata ad una delle battaglie personali più dure della sua vita, fino alla carriera parallela come pilota di linea ed imprenditore del ramo dell’aviazione. Il cantante si è detto molto entusiasta di quest’idea, rilasciando, durante un’intervista, queste parole : “E’ stato molto lusinghiero essere contattato per scrivere un libro sulle mie esperienze e mi pare il momento più giusto per farlo, visto che durante il prossimo tour avrò parecchio tempo per lavorare al libro. Sono certo che pilotare il nostro 747 per i cieli del mondo durante il tour sarà un ottimo spunto per alcune storie bizzarre!” Il direttore editoriale Jack Frogg ha designato Harper Collins come responsabile della pubblicazione di quest’opera, sicuro che il libro riscuoterà un grande successo, dichiarando : “Bruce è unico. Quale altro rocker è in grado di pilotare un 747 o tirare di scherma come un campione internazionale? E’ un esemplare unico; affascinante, divertente, amichevole, autoironico – un vero inglese eccentrico della miglior specie. Il suo libro sarà speciale e sono felice di avere l’opportunità di pubblicarlo e di lavorare con lui.”

Con l’uscita, annunciata per ora solamente in lingua madre, prevista per il 2017, il cantante-pilota ha ancora più di un anno per sperimentare e vivere altre esperienze da regalare ai propri fan che compreranno questo libro, specialmente in vista del loro prossimo “The book of souls world tour”, che lo vedrà come conducente della band attorno al mondo a bordo del nuovo “Ed Force One”.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook