Ancora nessun album per i Tool, ma presto una biografia su Maynard James Keenan

Ancora nessun album per i Tool, ma presto una biografia su Maynard James Keenan

I Tool continuano a far parlare di se, ma sfortunatamente queste voci non riguardano un nuovo album. Almeno non per ora. Gli ultimi aggiornamenti vedono prossima la pubblicazione di un’autobiografia del leader della band americana.

Fermi al 2006 con l’album “10.000 days”, i californiani colossi del progressive metal non sembrano propensi ad un ritorno in studio nel futuro più prossimo, cosa che i fan attendono scalpitanti. Per alleviare l’attesa il frontman della band, nonché ex marine, Maynard James Keenan ha annunciato che verrà presto pubblicata una sua biografia. Scritta da Sarah Jensen, avvalsasi della collaborazione del musicista, quest’opera tratterà la vita di Keenan e la sua ascesca artistica, dalla sua giovinezza fino ai giorni d’oggi, parlando della sua esperienza nelle forze militari americane fino al loro abbandono e alla carriera musicale che lo vede portare avanti, ancora oggi, tre progetti paralleli, quali : Tool, Puscifer e A Perfect Circle. Per quanto riguarda l’argomento Tool il cantante, in una recente intervista a Rolling Stones, ha messo un punto chiaro e fermo su quella che è la situazione del gruppo, affermando che sia lui che Danny Carey e Adam Jones stanno lavorando molto duramente, ma non c’è ancora alcun materiale riguardo un possibile nuovo album, uno dei motivi di questo stop è anche una causa legale che vede la band costretta a un periodo di fermo. L’azione è stata mossa da un illustratore che collaborava con la band, a causa di un’immagine utilizzata illegalmente dal gruppo e sta causando non pochi problemi a Keenan e soci. Continuano però i progetti paralleli, il prossimo 30 ottobre, infatti, i Puscifer usciranno nei negozi di dischi col il loro terzo lavoro in studio, intitolato “Money Shot”.

Magre consolazioni, che non sembrano portare novità su una possibile prossima uscita. Intanto il libro procede a gonfie vele, la scrittrice ha annunciato che l’opera è ancora in fase di scrittura ed editing, ma che sia pronta al 90%.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook