“Blues de l’Haitienne” , il blues dei John Papa Boogie al Quirinetta domenica 6 marzo

“Blues de l’Haitienne” , il blues dei John Papa Boogie al Quirinetta domenica 6 marzo

John Papa BoogieUna domenica 6 marzo all’insegna del blues al Quirinetta di Roma. La band di caratura europea, John Papa Boogie, si esibirà dalle 17 e 45 per due ore di puro blues firmato Gianni Frasi, la voce “nera” del blues italiano.

Un concerto celebrativo dalla grande dignità quello proposto dalla band; “Blues de l’Haitienne” è un particolare evento che dedica e devolve ad Haiti tutto ciò che la John Papa Boogie propone. “Blues de l’Haitienne” nasce da un’idea ispirata di Gianni Frasi, che è stato pervaso in Haiti da questa “visione”, che deve a quella Terra e al suo Popolo, il manifestarsi della sacralità e della radicalità del segno musicale. I musicisti che accompagnano Frasi hanno aderito a questa “visione” in nome dello spirito che gli dà vita. Il suono, il sentimento di passione, il grido, il mistero, sono tutti nell’emozione dei loro concerti in Italia e in Europa. Il recente microsolco della John Papa Boogie, a nome TRIDUO, presentato con ottimo riscontro alla 55ma Biennale di Venezia e con un concerto a Londra all’Electric Lane di Market Row a Brixton, è il riflesso su vinile di questo grido mistico. Nell’esclusivo concerto al Quirinetta di Roma, accanto a Gianni Frasi, ci saranno Antonio Piacentini e Leonardo Zago alle chitarre, Gianmaria Tonin alla batteria, Marco Bosco al basso, Giorgio Peggiani all’armonica, Simone Bistaffa al piano, organo e chitarra.

Un’ottima occasione per passare una domenica pomeriggio all’insegna della buona musica, partecipando, inoltre, ad una bellissima causa d’interesse umano.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook