“Love gun”, in uscita in versione deluxe il mitico album dei KISS

“Love gun”, in uscita in versione deluxe il mitico album dei KISS

Love-gun-album-dei-KISSUscirà ad ottobre la versione deluxe dell’album dei KISS dal titolo “Love gun“. In occasione del 40° anniversario della leggendaria band New Yorkese verrà rilasciata una versione dell’album in doppio cd e in formato digitale.

L’uscita è prevista per il 28 ottobre e sarà pubblicata dalla Universal Music. Il primo CD comprenderà l’album originale rimasterizzato, mentre il secondo conterrà rarità come alcune versioni demo inedite dei brani “Then She Kissed Me“, “Tomorrow And Tonight”, “Plaster Caster“, e “Much Too Soon“, oltre alle prime quattro linee di “I Know Who You Are“, brano che è poi diventato “Living In Sin“. Inoltre nell’album si potranno trovare alcune interviste alla band, come quella a Gene Simmons del 1977, una discussione di Paul Stanley in cui spiega gli accordi di “Love Gun” e il processo creativo del brano e tre rarissimi pezzi dal vivo registrati nel ’77, durante uno show della band al Capitol Centre, nel Maryland. Infine saranno comprese alcune note di copertina scritte dal frontman dei Def Leppard, Joe Elliott, attualmente in tour con i Kiss.

Una nuova e riccha versione del mitico “Love gun” attesissima da tutti i fan, che non rischia di deludere le aspettative grazie alle molte novità.

Qui le tracklist:
CD 1 – Album originale:
1. “I Stole Your Love”
2. “Christine Sixteen”
3. “Got Love For Sale”
4. “Shock Me”
5. “Tomorrow And Tonight”
6. “Love Gun”
7. “Hooligan”
8. “Almost Human”
9. “Plaster Caster”
10. “Then She Kissed Me”

CD 2 – Demo, Interviste & Live:
1. “Much Too Soon” (Demo)
2. “Plaster Caster” (Demo)
3. “Reputation” (Demo)
4. “Love Gun” (Teaching Demo)
5. “Love Gun” (Demo)
6. Gene Simmons Interview (1977)
7. “Tomorrow And Tonight” (Demo)
8. “I Know Who You Are” (Demo)
9. “Love Gun” (Live in Largo, MD 1977)
10. “Christine Sixteen” (Live in Largo, MD 1977)
11. “Shock Me” (Live in Largo, MD 1977).

Federico Perruolo
21 settembre 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook