Nuove Rivoluzioni: lezione-concerto in streaming dell’Orchestra LaVerdi di Milano

Nuove Rivoluzioni: lezione-concerto in streaming dell’Orchestra LaVerdi di Milano

Il quarto grande evento in streaming dell’Orchestra LaVerdi di Milano, una lezione-concerto, porta il titolo di Nuove Rivoluzioni. Martedì 29 dicembre 2020, alle ore 21.00, sarà sul sito www.laverdi.org, sul canale Youtube e sulla pagina Facebook dell’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi.

Inserito all’interno della rassegna “2×1” dell’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi, vede Pietro Borgonovo nel doppio ruolo di direttore e relatore. Borgonovo infatti prima analizzerà il repertorio, con una guida all’ascolto in cui l’orchestra esemplifica i passi oggetto d’indagine. Poi dirigerà l’orchestra che suonerà il brano presentato. In questo modo il pubblico meno esperto avrà la possibilità di meglio orientarsi, partecipando così in modo più consapevole all’esperienza musicale.

Pietro Borgonovo accompagnerà il pubblico virtuale dell’Auditorium di Milano alla scoperta di un lavoro che rappresenta una pietra miliare, un punto di svolta nella storia della musica.

In quella transizione estetica che ci ha progressivamente allontanato dal linguaggio musicale del tardo-romanticismo, la Kammersymphonie op.9 di Arnold Schönberg del 1906 rappresenta un’accelerazione senza precedenti. È questo infatti il primo pezzo che il compositore scrive in sospensione tonale, eliminando punti di riferimento fissi della tonalità.

La Kammersymphonie op.9, oltre a questo tratto rivoluzionario, ne mostra un altro. Essa, come suggerisce il titolo stesso, è scritta per organico da camera che comprende solo quindici strumenti (flauto, oboe, corno inglese, due clarinetti, clarinetto basso, fagotto, controfagotto, due corni, due violini, viola, violoncello e contrabbasso). È quindi lontana dal gigantismo orchestrale che caratterizza la produzione tardo-romantica e per questo forse più difficile a farsi comprendere.

Arnold Schönberg stesso se ne rese conto tanto che nel 1918 diresse a Vienna ben dieci prove pubbliche dell’opera, col preciso fine di render coscienti interpreti e pubblico del rigore di un’opera i cui nessi sintattici, intuitivamente, sfuggivano alla comprensione.

Heinrich von Kralik, musicologo del tempo annota: “Prima ancora del giorno della decima ed ultima prova, gli strumentisti si erano inseriti nel testo e il pubblico nell’ascolto. Gli aspetti più ardui erano stati superati. I fantasmi scoraggianti parvero innocui, il loro aspetto placato, il loro modo di vivere affrontabile.”

Il concerto s’inserisce nell’ambito dell’iniziativa #DonaEmozioni – Le emozioni risvegliano la musica, la campagna di raccolta fondi che l’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi ha lanciato a partire da martedì 24 novembre per mantenere saldo il legame col suo pubblico. Le donazioni sono effettuabili online sul sito dona.laverdi.org.

Nuove Rivoluzioni: lezione-concerto su La Kammersymphonie op.9 in streaming 

Martedì 29 dicembre 2020, ore 21.00

In Streaming sul sito www.laverdi.org, sul canale Youtube e sulla pagina Facebook dell’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi

Anold Schönberg Kammersymphonie op.9

Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi

Direttore e Relatore Pietro Borgonovo

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook