Indiegeno Fest 2019, la Line Up tra Daniele Silvestri, Carl Brave e Franco126

Indiegeno Fest 2019, la Line Up tra Daniele Silvestri, Carl Brave e Franco126

Dal 2 all’8 agosto 2019 torna il tanto atteso Indiegeno Fest, la manifestazione di musica e cultura simbolo del Golfo di Patti, in provincia di Messina. Nata con l’obiettivo di lottare contro qualsiasi forma di discriminazione, Indiegeno Fest si propone l’intento di promuovere il territorio, trasformandolo in location dei concerti in programma e organizzando diverse attività all’aria aperta, per scoprire il Golfo di Patti, attraverso visite guidate ed escursioni.  

La Line Up ha inizio venerdì 2 agosto, con la visita di Montagnareale e Mulino di Capo nel pomeriggio, a cura delle associazioni del territorio, e i primi concerti in serata. Gli ospiti in programma per la prima giornata del festival, che si svolgerà interamente a Patti Marina, sono i Canova, Franco126, Fulminacci e Clavdio. Ad aprire questo primo step tutto indie saranno gli Spaghetti Unplugged, alle ore 20. 

Sabato 3 agosto l’Indiegeno Fest propone invece la scoperta via mare delle Grotte di Mongiove e di Capo Tindari, seguita dall’Indiegeno On The Beach sempre presso Patti Marina, alle ore 20. Sul palco Carl Brave, Myss Keta, Mox e Avincola, introdotti da Redh. Tanti artisti anche per domenica 4 agosto, ancora a Patti Marina. Alle ore 20 si esibiranno infatti i Coma_Cose, Izi, Margherita Vicario e B. Durante la giornata sarà possibile vivere l’esperienza del trekking e del parapendio, visitando Gioiosa Guardia, antica città medievale sulla sommità del monte Meliuso.

Lunedì 5 ci si sposterà nel Centro Storico di Patti, per il primo evento gratuito del festival, con la presenza dei Frollein Smilla, i Marcondiro e l’Officina Pasolini, a seguire la decima edizione della manifestazione artistico-culturale “Notte per la Cultura”, con mostre, esposizioni, esibizioni dal vivo e laboratori. Il 6 agosto è il turno di Montalbano Elicona, eletto Borgo dei Borghi nel 2015, per scoprire anche i Megaliti dell’Argimusco. Alle 22.30 si ritornerà nel Centro Storico, con l’Officina Pasolini, Alessio Bondì, Mustrow e Black Snake Moan in un evento gratuito.

La location della penultima giornata dell’Indiegeno Fest 2019 sarà invece l’incantevole riserva naturale dei Laghetti di Marinello, che ospiterà il Secret Artist dalle 19, per chiudere poi il festival presso il Teatro Greco di Tindari, con il concerto suggestivo di Daniele Silvestri, all’alba, accompagnato sul palco da Yuman. Tornato all’Indiegeno Fest dopo l’indimenticabile esperienza dello scorso anno come Secret Artist in acustico, Daniele Silvestri è pronto ora a presentare al pubblico del Golfo di Patti il suo nuovo lavoro discografico, La terra sotto i piedi, pubblicato il 3 maggio 2019.

indiegeno fest 2019Manca poco più di una settimana all’apertura dell’Indiegeno Fest 2019 ed è ancora possibile acquistare i biglietti per partecipare agli eventi a pagamento presso i canali di vendita autorizzati. Tanti artisti, tante escursioni guidate, un’esperienza da non perdere, una scommessa che vince ogni anno e che è già giunta alla sua sesta edizione. Musica, cultura e tanto divertimento, il tutto immerso nell’affascinante Golfo di Patti, tra natura e leggende.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook