“Risveglio” piceno: tra le selezioni del torneo di Oktagon 2012 e il Queen Tribute Show dei Regina.

di Roberto Mattei

Ascoli Piceno, una città dove non accade mai niente, dove il futuro è la quintana, il calcio e soprattutto l’immancabile “vasca” in Piazza del Popolo. Sempre le stesse cose, che nel tempo si evolvono, cambiano aspetto, forme, colori, organizzazione e che pur rappresentando un vanto per i suoi abitanti, rendono la vita nel capoluogo piceno un po monotona.

Per rompere con la noia, sabato 4 giugno sarà una giornata interamente dedicata allo sport e la musica, caratterizzata da eventi indimenticabili.

Alle 18.30, nello splendido salotto cittadino di Piazza del Popolo, si terrà l’incontro valido per le selezioni OKTAGON 2012, tra il rumeno Petrisor Adi Catana e il cesenate campione italiano PRO di thai 3×3 K1 Luca Negosanti. Per fare chiarezza a chi non conosce questo genere di competizioni, l’Oktagon è uno dei tornei di arti marziali più duro del mondo. Le discipline presenti consistono in muay thai (box thainlandese) e full contact, con le regole K1: si può colpire per tutta la lunghezza della gamba e si possono dare anche ginocchiate. Una magnifica serata quindi con un combattimento ad altissimo livello agonistico e spettacolare da non perdere assolutamente.

 

Per gli amanti della buon musica, invece, l’appuntamento è alle 21.30 dinanzi al piazzale della parrocchia di Monticelli con il Queen Tribute Show dei “Regina”, una delle band rivelazione del 2010. Medaglia di bronzo alla trasmissione televisiva di canale 5 “ITALIA’S GOT TALENT”, i Regina proporranno uno spettacolo eccezionale: un concerto di circa due ore con le canzoni più belle e più famose del gruppo dei Queen, contornato da una sontuosa scenografia con vivaci cambi di costume alla “Wembley style”. Per i fans di Freddy Mercury una serata indimenticabile, un balzo nel passato quando il gruppo inglese era una delle rock band più famose nel panorama musicale mondiale.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook