SAN BENEDETTO DEL TRONTO, OGGI MAXI INCONTRO ANTI-BOLKSTEIN

La Itb Italia ancora in prima linea contro “la norma delle multinazionali”

E’ per oggi pomeriggio, alle 15.30, presso l’Hotel Villa Corallo di San Benedetto del Tronto, l’incontro organizzato dalla Itb Italia, l’associazione che riunisce gli imprenditori turistici e balneari italiani, che riporterà a raccolta i concessionari di spiaggia, per definire il proprio futuro in relazione alla ormai conclamata minaccia delle aste, anche in virtù delle nuove normative fiscali per la prossima stagione turistica.

Giuseppe Ricci, presidente dell’ente, viste le nuove disposizioni preparate dal governo, lo definisce momento cruciale. L’avvenimento a seguito del convegno nazionale di San Benedetto del Tronto e di Marina di Carrara durante la fiera Balnearia, riporrà l’accento sulla ormai temutissima direttiva Bolkestein, una “legge quadro” comunitaria che prevede la messa all’asta periodica dei lidi di tutta la penisola a decorrere dal 1 gennaio 2015, in accordo al principio della libertà di impresa.

Durante il meeting, che arriva sulla scorta dei convegni dedicati alla “Stagione dei diritti” degli imprenditori turistici balneari dello scorso 5 Marzo, si cercherà di fare il punto sulla situazione aggiornata della questione “aste” e sulla possibilità dei concessionari di evitarne il via libera. Fra gli ospiti, l’onorevole dell’Udc Amedeo Ciccanti, in prima linea sulla questione Bolkstein sin dall’esordio e un team di giuristi esperti in diritto comunitario per definire le modalità legali atte a contrastare la direttiva europea di prossima attuazione.

Al termine del dibattito, in vista dell’apertura degli stabilimenti balneari per il ponte di Pasqua, si discuterà anche delle novità fiscali  per il 2012

Ezio Galanis

16 marzo 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook