Ascoli, tutto pronto per l’arrivo della “Brava!” signorina Silvani

E’ grande attesa ad Ascoli per l’arrivo dell’attrice Anna Mazzamauro, la simpaticissima signorina Silvani, collega inseparabile di Fantozzi e suo grande amore segreto nella saga cinematografica dello “sfigato” ragioniere. L’artista, di ritorno da un viaggio a Capri con Fantozzi, era attesa nel capoluogo piceno il 15 febbraio scorso, ma, le forti nevicate di quella settimana, hanno intrappolato la Fiat Bianchina del ragioniere lungo la via Salaria, all’altezza di Amatrice e così, entrambi, hanno dovuto fare dietro front e tornarsene a Roma. Bando agli scherzi!

 

Il nuovo appuntamento con la “ragioniera” è fissato per il 5 e 6 marzo 2012, alle ore 20.30, presso il Teatro Ventidio Basso, con “Brava!”, uno spettacolo unico nel suo genere, in cui si intrecciano, per oltre due ore: danza, musica e recitazione, come si conviene nella migliore tradizione della commedia musicale italiana. Sul palco, Anna cercherà di “resuscitare” un teatro in declino, senza più nessuno in sala, quello stesso teatro al quale ha dedicato gran parte della sua vita, che l’ha vista debuttare e trionfare tra gli applausi di un pubblico che era solito gridarle, a gran voce, appunto: «Brava!». La storia racconta di un’attrice che decide di festeggiare il suo quarantesimo anno di carriera teatrale in un teatro vuoto, senza spettatori. All’improvviso, mentre è sul palco, tutti i suoi ricordi iniziano a prendere forma diventando visibili e tangibili e quella platea che inizialmente era deserta, lentamente si popola e riempie.

La Mazzamauro, diretta da Tommaso Paolucci, sarà affiancata sul palcoscenico da due attori e quattro ballerini, con i quali darà vita a uno spettacolo fatto di tentativi, spunti, ipotesi, aspirazioni, sogni che spaziano in tutti i generi teatrali, dalla rivista vecchia maniera al teatro classico,  dall’avanspettacolo al musical, in un rapido susseguirsi di gags, trovate, occasioni coreografiche e momenti musicali che solo il maestro Trovajoli può regalarci.

Per prenotazioni e info:

biglietteria del teatro “Ventidio Basso”, via del Trivio n. 48/50,
orario di apertura dal lunedì al sabato,
dalle ore 9.30 alle ore 12.30 e dalle ore 16.30 alle ore 19.30. Tel: 0736244970

Roberto Mattei

4 marzo 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook