Ascoli Piceno, tutto pronto per la IV “Settimana della Famiglia”

Ascoli Piceno, tutto pronto per la IV “Settimana della Famiglia”

“La città dei Bambini” il tema della manifestazione di quest’anno, circa una trentina gli eventi programmati.

SETTIMANA_FAMIGLIA_70_100__2013__stampaFamiglia in crisi? Non ad Ascoli Piceno. Difficile capire quanto questa affermazione corrisponda al vero, di certo, dal 19 al 26 maggio 2013, vie, piazze e palazzi del capoluogo piceno si popoleranno di mamme, papà e bambini in occasione della  IV Settimana della Famiglia, iniziativa che dal 2010, nel mese di maggio, coinvolge gran parte della comunità ascolana.  La manifestazione, che quest’anno avrà per tema “La città dei Bambini”, sarà strutturata in una otto giorni densa di eventi: seminari, mostre, eventi teatrali, concerti, feste e giochi, per riportare la famiglia al centro della società, facendone il perno sul quale far ruotare le tradizioni, l’arte, la cultura, l’informazione, i legami sociali e perché no, anche l’attività pastorale.

Gran parte della prosperità economica, della qualità della vita e della sostenibilità ambientale del territorio piceno, sono da attribuire infatti alla struttura sociale profondamente permeata dai legami familiari e dalla loro solidità. Grazie a questa forte connotazione, della quale dobbiamo andare fieri in un momento storico segnato dalla disgregazione e dall’isolamento, riteniamo che Ascoli possa a pieno titolo essere definita “Città della Famiglia”, ovvero località che riconosce nella famiglia il cardine su cui la nostra società si fonda e che, come tale, deve essere sostenuta sia come risorsa in sé, sia nelle situazioni di difficoltà.

Senza la famiglia, quella composta da madre, padre e figli, la società è destinata a disgregarsi. E’ facile comprendere come l’iniziativa non sia solo un’occasione di festa e di incontro, ma anche una preziosa opportunità per riflettere e approfondire tematiche importanti, allo scopo di poter individuare strategie e soluzioni sempre più adeguate alle problematiche sociali. Nel corso di questa edizione, totalmente dedicata al mondo dell’infanzia, si cercherà di coinvolgere i cittadini di ogni età, estrazione sociale, economica, etnica e religiosa, affinché possano interrogarsi sulle modalità con cui prendersi cura dei propri bambini ed eventualmente conoscere l’offerta pubblica di servizi per l’infanzia a disposizione della famiglie.

Tra gli appuntamenti da non perdere possiamo ricordare: il “corso per genitori” (lunedì 20 maggio); il convegno “Qualità della vita e sviluppo del welfare” (martedì 21 maggio); il seminario teorico pratico per genitori di bambini neurotipici o con ritardi nello sviluppo intitolato “Mamma, le tue coccole mi fanno bene” (mercoledì 22 maggio); il convegno “Dsa e dintorni, disturbi specifici dell’apprendimento e bisogni educativi speciali” (giovedì 23 maggio); il dibattito “Affido familiare: il calore della famiglia” (venerdì 24 maggio); l’incontro “Educazione: una sfida possibile” e, dulcis in fundo, la festa multietnica con le comunità degli immigrati (domenica 26 maggio).

Per gli orari e i luoghi degli incontri è possibile rivolgersi all’Assessorato alle Politiche Sociale e Pari Opportunità del Comune di Ascoli Piceno, al numero telefonico 0736-298585.

di Roberto Mattei

18 maggio 2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook