Spazi di Teatro, la stagione estiva del Piccolo Teatro di Milano

Spazi di Teatro, la stagione estiva del Piccolo Teatro di Milano
Fonte Piccolo Teatro

Il Piccolo Teatro di Milano riparte in sicurezza con Spazi di Teatro , la stagione estiva dal 16 giugno al 20 settembre 2020. Saranno 13, per un totale di circa 50 recite complessive e dieci dirette video, gli spettacoli dal vivo proposti all’aperto, nel Chiostro Nina Vinchi (via Rovello 2), per poco meno di settanta spettatori.

In accordo con i Municipi e con la Fondazione Cariplo, verranno poi riproposti, nel mese di luglio, in spazi della città aperti alla cittadinanza. Nove realtà significative e da anni attive per impegno sociale e vivacità culturale. Particolare attenzione viene data alle sedi dell’Housing Sociale, sostenute da Fondazione Cariplo.

In scena in Spazi di Teatro, attori protagonisti anche della prossima Stagione 2020/2021.

Marco Paolini porta un album di storie brevi, a sorpresa come nell’uovo di Pasqua. Sono tenute insieme da un filo di pensieri, prese dal suo repertorio, ma anche dall’ultimo spettacolo che non è mai andato in scena per via del coprifuoco dovuto al Covid 19. Stefano Massini si fa strada nell’officina del racconto, laddove prende forma il viaggio antico dell’evocare. Gabriele Lavia porta la lettura dell’Edipo Re di Sofocle. Sonia Bergamasco legge due racconti di Vasilij Grossman, grande autore del Novecento russo, conosciuto al pubblico per il romanzoepopea Vita e destino, già proposto dal Piccolo nella straordinaria regia di Lev Dodin. Davide Enia racconta la Palermo bombardata del 1943, quando era necessario ingegnarsi per riuscire a sopravvivere e la morte cadeva inattesa dall’alto. Paolo Rossi porta Pane o libertà. Su la testa, un nuovo spettacolo tra stand-up comedy, commedia dell’arte e commedia greca, prototipo di un modo diverso di fare teatro. Massimo Popolizio interpreta il secondo capitolo del capolavoro di Bulgakov, le venticinque pagine dedicate al procuratore della provincia romana di Giudea, Ponzio Pilato. Michele Serra presenta un racconto teatrale ironico e sentimentale in un’edizione speciale per l’estate. Lella Costa omaggia Franca Valeri che il 31 luglio 2020 compirà cento anni. E ancora la Compagnia Marionettistica Carlo Colla & Figli, Enrico Bonavera, Enrico Intra, e un’ospitalità del Teatro dell’Elfo, Frankenstein, nell’interpretazione di Elio De Capitani.

Fonte PiccoloTeatro
Elio De Capitani

 

La stagione estivaSpazi di Teatro  è in collaborazione con Comune di Milano e Fondazione Cariplo. Tutti gli spettacoli avranno inizio alle ore 21.30 e, in caso di maltempo, si sposteranno all’interno della sala del Teatro Grassi.

Informazioni su Spazi di Teatro

I biglietti per gli spettacoli del Chiostro (Via Rovello 2) sono acquistabili con carta di credito online sul sito del Piccolo Teatro – www.piccoloteatro.org – o attraverso il servizio di biglietteria telefonica al tel. 02.42.411.889 attivo dal lunedì al sabato ore 9.45-18.45, domenica ore 10-17. In caso di acquisto telefonico sarà necessario indicare un indirizzo e-mail valido al quale verrà inviato il biglietto elettronico.

Gli abbonati e gli spettatori già in possesso di voucher potranno utilizzarlo acquistando i propri posti su vivaticket.it. I biglietti per assistere agli spettacoli negli altri luoghi della città sono disponibili sempre sul sito www.piccoloteatro.org e tramite la biglietteria telefonica.

Prezzi: spettacoli al Chiostro, posto unico € 5; spettacoli nei Municipi, ingresso gratuito.

Spazi di Teatro: i Municipi

Bocciofila Circolo Cerizza

Via Privata Antonio Meucci 2, Municipio 2

Urbana New Living

Via Rizzoli 47, Municipio 3

Giardino delle Culture

Via Morosini 8, Municipio 4

Casa dell’accoglienza “Enzo Jannacci”

Viale Ortles 69, Municipio 5

Casa Chiaravalle

Via Sant’Arialdo 69, Municipio 5

BASE Milano

Via Bergognone 34, Municipio 6

mare culturale urbano

Via Giuseppe Gabetti 15, Municipio 7

Chiostro Certosa di Milano

Via Garegnano 28, Municipio 8

Biblioteca Cassina Anna

Via Sant’Arnaldo 17, Municipio 9

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook