Scoperto nel Napoletano vasto traffico di droga proveniente dalla Spagna. Arrestate 44 persone

Un vasto di traffico di droga proveniente dalla Spagna è stato scoperto dai Carabinieri del Nucleo Investigativo di Castel Cisterna, comune in provincia di Napoli. Quarantaquattro le persone arrestate, molte delle quali sono legati ai gruppi camorristici dei Di Lauro,  Polverino,  Mazzarella, Ferrara, Carfora, Cuccaro e  Amato – Pagano. La droga, una volta giunta in varie centri della provincia di Napoli, in particolare nel quartiere Scampia, nei comuni di Marano, Mugnano e Melito veniva introdotta sul mercato nero, anche fuori regione, grazie anche al contributo di gruppi mafiosi del quartiere Brancaccio di Palermo. La merce era in gran parte composta da cocaina ed hashish. Nell’operazione, i militari, intervenuti perfino con elicotteri, hanno anche sequestrato numerosi beni di lusso, come appartamenti nella zona alta di Posillipo e yacht, ormeggiati nel golfo di Napoli, conti correnti, automobili di grossa cilindrata, motociclette e altri beni acquisiti tramite  il traffico internazionale della droga per un valore complessivo di ben 60 milioni di euro. Per tutti l’accusa è  associazione per delinquere finalizzata al traffico di droga e allo spaccio di stupefacenti con l’aggravante della transnazionalità.

Redazione

18 aprile 2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook