Napoli: minorenni molestano anziani in Villa Comunale. I Carabinieri li intercettano, denunciati

Sono stati individuati dai Carabinieri della Compagnia Napoli, i due componenti di una baby gang , uno di 16 anni, l’altro di 14 anni,  protagonisti sabato scorso di alcuni episodi di violenza, nei confronti di un barbone, un anziano  e un gruppo di bambini, in ” Villa Comunale”.  Al momento del fermo, avvenuto nei pressi della Galleria Umberto, i due ragazzi hanno aggredito i due Carabinieri con uno storditore elettrico ed un coltello, provocando per fortuna solo lievi ferite ai militari. Durante la perquisizione, addosso ai giovani è stato trovato un coltello  con una lama lunga 15 centimetri. Entrambi i ragazzi, sono stati denunciati in stato di libertà alla Procura per i minori.

G. R.    

18 marzo 2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook