Pallanuoto: Sta per iniziare la nuova avventura del Posillipo dei giovani

Pallanuoto: Sta per iniziare la nuova avventura del Posillipo dei giovani

Tutto è pronto. Tra pochi giorni, ricomincia per il Posillipo della Pallanuoto la grande avventura.  La presentazione della squadra si è svolta in sede. Tra gli atleti che compongono la formazione del team napoletano oltre al  grande ritorno di Giuliano Mattiello dalla Canottieri Napoli, ci sono ben sei nuovi innesti di giovani promettenti (età media 23 anni) in ruoli specifici. Tra questi c’è il difensore Simone Rossi (classe ’92) e il centroboa Luca Marziali ( classe ’91), provenienti entrambi dall’Acquachiara e tanti stranieri, desiderosi di mettersi in mostra.

” Anche quest’anno il Posillipo c’è. La squadra è molto giovane e tutto questo mi dà tanto entusiasmo, perchè tra i ragazzi ho notato che c’è tanta voglia di crescere – ha detto ai nostri microfoni, il presidente del sodalizio rosso-verde, Bruno Caiazzo, prima dell’inizio della conferenza stampa di presentazione.

All’incontro con i giornalisti, oltre il presidente Caiazzo, hanno partecipato i massimi dirigenti del Circolo Sportivo, l’assessore  allo Sport del Comune di Napoli, Ciro Borriello, gli esponenti dei vari sponsor, la fondazione dell’ospedale Santobono di Napoli e l’ex pallanuotista Francesco Postiglione.

” Il Circolo Posillipo rappresenta la storia della Pallanuoto napoletana ed è qualcosa di più per questa città, che attraversa momenti difficili. Dietro questa squadra c’è un programma” – ha detto l’assessore Borriello.

“Il Posillipo deve tornare ad essere una grande squadra” – ha aggiunto l’ex pallanuotista posilippino Francesco Postiglione, vincitore nel passato con il club rosso-verde di 3 scudetti, 3 coppe dei campioni, 2 coppe delle coppe e 1 supercoppa europea nel 2006. “Il titolo italiano deve essere un punto di partenza per fare meglio” – ha precisato poi il campione napoletano.

Per gli amanti della Pallanuoto e per tutti i posillipini l’appuntamento è quindi  per i giorni 14, 15 e 16 ottobre alla Piscina Scandone di Furigrotta, dove la squadra rosso-verde sarà impegnata nel primo round di qualificazione dell’Euro Cup 2016.  Avversari saranno i tedeschi del Potsdam, gli spagnoli del Terrassa e i russi del Kiriski.

servizio di Elio Guerriero e Gigi Rubino

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook