Napoli: minorenne, sorpreso a rubare, ferito gravemente da vigilantes a Ponticelli

E’ in terapia intensiva all’ospedale “Loreto Mare” di Napoli, il ragazzo di 16 anni ferito gravemente ieri sera al torace con un colpo di pistola da un vigilantes  nel quartiere Ponticelli,  Il giovane – insieme a due complici, uno di  19 anni e l’altro di 27, già noto alle Polizia – si trovava sul tetto di un deposito di bibite  in via  Bartolo Longo, quando è stato sorpreso a rubare da una delle guardie giurate  che ha fatto fuoco con la sua pistola d’ordinanza.

Sul posto dove è avvenuto l’episodio, i carabinieri del nucleo investigativo di Poggioreale hanno trovato un bossolo  di pistola calibro 9, partito dalla pistola del vigilante. L’uomo, 35enne, in forza all’istitituto ” L’Investigatore” è stato denunciato in stato di libertà, con l’accusa di lesioni gravissime.  Identificati e denunciati, invece, in stato di libertà e per tentativo di furto, i complici del ragazzo.

G.R. – Redazione Napoli
3 marzo 2013

 

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook