“Merolla Solo” one man show in tour

Ciccio Merolla infiamma Pomigliano d’Arco. Tappa, tra le più suggestive del suo  one man show “Merolla Solo”, città tra le più attive nella provincia di Napoli, nel promuovere ed organizzare eventi  dall’elevato profilo artistico culturale, protagonista lo scorso Venerdi, di una serata interamente dedicata alla pura essenza musicale. Merolla sale sul palco del Teatro Gloria, testimone cittadino di tanti momenti di pura passione, e da quel momento il pubblico non avrà altra missione che perdersi tra i ritmi, la gestualità, le atmosfere che ad ogni colpo l’artista riesce a riproporre. Attorniato da una molteplice varietà di strumenti a percussione, Merolla porta via lo spettatore, accompagnandolo per mano attraverso ambienti che fondono le radici mediterranee, donandogli la sua espressività, eccezionale nell’accompagnare ogni sua riproduzione musicale. 

Variegata ed importante la produzione artistica di Merolla, tre gli album all’attivo, “Nun pressà ‘o sole”, disco di sole percussioni,  “Kokoro”  in cui si propone come rapper , premiato tra l’altro con il Premio Lunezia nella sezione etno – music, ed infine “Fratammè”. Nel 2012 inoltre collabora alla realizzazione dei lavori discografici di due grandi della musicale napoletana, Nino D’Angelo e  James Senese. Sempre nel 2012, viene scelto da Alessando Gassman, come attore, per il suo primo film da regista, “Razza bastarda”. Il  Merolla Solo, messa in archivio l’esperienza di Pomigliano d’Arco, farà tappa il 22 Febbraio al Teatro Umberto di Nola (Na), il 1 Marzo al Teatro Europa di Avellino, il 6 Marzo al Teatro Massimo di Benevento ed infine il 15 Marzo, al Teatro Roma di Portici (Na). Pomigliano ha scelto la passione, e l’artista ha regalato alla città attimi di intensa passione, condivisione artistica, e la consapevolezza che la musica è anche strumento di comunicazione, strumento emotivo, legame tra popoli, culture ed epoche.

Paolo Marsico
17 febbraio 2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook