Pauroso incendio a nord di Napoli. A fuoco campo rom.

Pauroso incendio a nord di Napoli. A fuoco campo rom.

Una nube nera, intensa si è elevata intorno alle 17,00 a nord di Napoli. A fuoco il campo rom di via Napoli nel territorio di Casalnuovo, in localtà salice, nei pressi del centro commerciale Meridiana, a pochi passi dall’Ikea. Pronto l’intervento dei vigili del Fuoco, intervenuti sul posto, grazie soprattutto all’allarme lanciato da numerose persone su internet e tramite il contatto WhatsApp. Con le fiamme che si sono elevate altissime, si sono udite anche due esplosioni, molto probabilmente provocate dallo scoppio di alcune bombole di gas.

Per fortuna non ci sono feriti.  Il campo rom, abitato da un centinaio di persone, tra le quali numerosi bambini, è stato subito sgomberato. Non si conoscono ancora le cause che hanno alimentato l’incendio, con il fumo nero visibile dal golfo partenopeo, in particolare da Mergellina e Posillipo. Per domare le fiamme, sul posto sono giunti anche numerosi squadre di pompieri dalla provincia e da altri altri centri campani.

Alcuni abitanti del campo hanno raccontato ai Carabinieri che, poco prima dell’incendio, hanno visto due uomini scendere da un auto. Uno di loro si sarebbe avvicinato al campo e avrebbe appiccato il fuoco. Solo ulteriori e precise indagini potranno però chiarire le cause dell’incendio che, per ben tre ore, ha allarmato buona parte della città.

G. R.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook