Napoli: lavoratori Ippodromo di Agnano bloccano la Tangenziale

Moltissimi di loro sono senza stipendio da mesi e la struttura rischia di chiudere per sempre…

Anche a Napoli, come si sta verificando in tutta Italia, il mondo dell”ippica rischia la paralisi. Nel capoluogo campano, a distanza di pochi giorni, sono riprese le proteste dei lavoratori delI’Ippodromo di Agnano che – dopo il blocco parziale eseguito domenica scorsa davanti agli spogliatoi dello stadio S. Paolo di Fuorigrotta, prima dell’incontro di campionato Napoli – Catania – sono scesi questa volta in strada, bloccando la città, in particolare la Tangenziale, lungo il tratto compreso tra le uscite di Agnano e Fuorigrotta.

I manifestanti ( circa 70) hanno sfilato in corteo, portando con loro 8 cavalli. Da 8 mesi, non percepiamo più lo stipendio – ci dice uno dei manifestanti. Non possiamo vivere cosi abbiamo famiglie. Occorre trovare al più presto una soluzione per il bene di tutti noi operai, ma anche per i tanti cavalli che, se dovessimo andare avanti di questo passo, rischierebbero morte sicura” – aggiunge Marcello. Gli operai hanno attraversato via Cintia, poi alcuni hanno raggiunto anche la sede regionale della Rai in via Guglielmo Marconi, sempre nel quartiere Fuorigrotta. Il problema non è di facile soluzione. Si aspetta ora una intervento urgente del Comune di Napoli.

G.R.

7 febbraio 2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook