Sette indagati all’Inps di San Giuseppe Vesuviano. Timbravano il cartellino senza lavorare

Sette indagati all’Inps di San Giuseppe Vesuviano. Timbravano il cartellino senza lavorare

Marcavano puntualmente non solo il loro cartellino, ma anche quello dei colleghi, poi si allontanavano in tutta tranquillità dal posto di lavoro. La scoperta è stata fatta all’Inps di San Giuseppe Vesuviano, (Napoli). Sette sono i fermi eseguiti dalla Guardia di Finanza. Tre persone sono  state sospese, le altre 4 sono state sottoposte  all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Gli investigatori per scoprire la truffa hanno utilizzato  telecamere nascoste installate nei pressi dell’ orologio marcatempo e all’esterno della struttura.

Dalle indagini effettuate e partite dalla Procura di Nola dal 2015,  è emerso che, dopo aver marcato il cartellino della presenza, molti impiegati passavano il tempo dedicandosi a loro interessi privati.

L’ipotesi di reato per i sette dipendenti dell’Inps è quella di reato “per false attestazioni o certificazioni  nell’utilizzo del badge da parte di dipendenti pubblici”.

G.R.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook