Napoli: agguato a Marianella! Giovane incesurato ucciso da 14 colpi di pistola…

Lo hanno colpito e freddato con 14 colpi di pistola in piazza Marianella, al confine tra i quartieri periferici a nord di Napoli Chiaiano e Scampia, considerate zone ad alto rischio delinquenziale. Pasquale Romano, questo è il nome della vittima aveva 30 anni. L’uomo che aveva appena accompagnato la sua ragazza a casa, si trovava a bordo della sua auto, una Renault Clio, quando due uomini, intorno alle 22, senza esitare si sono avvicinati al giovane ed hanno aperto il fuoco, con due pistole calibro 9.

L’uomo ucciso, dalle prime indagini, risulta non aver precedenti penali, nè tantomeno sembra aver avuto nel passato legami con la criminaltà organizzata del luogo. Sulla ferocia uccisione di Romano, che risulta essere figlio di un pensionato, indagano sia la Compagnia Carabinieri del Vomero che il Nucleo Investigativo di Napoli. La dinamica dell’agguato, comunque, non si discosta molto dall’ultimo episodio verificatori in zona la notte tra l’8 e il 9 ottobre, quando fu ucciso il 27 enne incesurato Mario Perrotta, dopo che questi aveva parcheggiato la sua auto in un garage della piazza.

L.R.

16 ottobre 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook