Finanzieri nella sede del Calcio Napoli e alla Figc: acquisiti documenti della vendita di alcuni calciatori…

Rispuntano i finanzieri nel calcio. Dopo gli ultimi eventi del calcio scommesse, questa volta, la Guardia di Finanza  ha eseguito un blitz  nel centro tecnico di Castevolturno del Calcio Napoli e, contemporaneamente, negli uffici delle Figc di Roma, per acquisire, su mandato della Procura di Napoli, la documentazione di alcuni contratti  relativi alle procedure di acquisto e cessione  dei diritti delle prestazioni sportive di alcuni ex calciatori partenopei, tra i quali i sudamericani  Lavezzi e Chavez.

Tra i controlli dei finanzieri,  giunti in borghese nella sede del Napoli, anche i rapporti dei due calciatori con l’unico e stesso procuratore dei due calciatori, Alejandro Mazzoni. L’operazione delle Fiamme gialle è iniziata intorno alle 10 ed è durata circa due ore ed un quarto. Nessuno finora risulta indagato. La Procura, invece, definisce l’operazione una normale attività  investigativa, nonostante gli attenti controlli nell’operazione. La vicenda non ha scosso dirigenti e calciatori azzurri che, al momento del blitz degli agenti, avevano da poco lasciato la sede di Castevolturno per imbarcarsi su un aereo diretti ad Eindhoven per la seconda gara di Europa League in programma domani sera contro il PSV.

Gigi Rubino

3 ottobre 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook