Via Chiatomone: cadono sassi dal costone e la strada viene chiusa. Quando l’apertura?

Qual’è la causa della caduta di massa che si è verificato domenica scorsa dal costone del Monte Echia e che ha portato alla chiusura di via Chiatomone? La domanda è d’obbligo dopo che nessuno dei tecnici e periti accorsi sulla zona è riuscita a dare delle spiegazioni. Sono in atto alcuni controlli  su tutto il costone e in prossimità del cantiere, dove sono in corso dei lavori per la realizzazione  di un ascensore che dovrebbe meglio collegare via S.Lucia  a Pizzofalcone.  I disagi, intanto, sono molti, anche perchè via Chiatomone è un’importante arteria di collegamento che unisce via S.Lucia con Piazza Vittoria e la Villa Comunale.

La strada è transennata, ma i divieti di circolazione a Napoli spesso non vengono rispettati dai napoletani con i possibili pericoli che sono dietro l’angolo, ed ecco quindi che moto veloci superano i divieti di acesso, scavalcando  il nastro che delimita la zona di pericolo. Difficoltà si riscontrano anche nel servizio del trasporto pubblico. La linea 140 che prima dell’accaduto transitava per via Chiatamone, è stata costretta a ridurre il percorso in Piazza Vittoria per poi fare ritorno allo stazionamento al Capo di Posillipo. Penalizzati  soprattutto gli abitanti,  i commercianti e i ristoratori della turistica via S. Lucia che.in pochi giorni, hanno visto diminuire  l’affluso di forestieri e di clienti abituali. Quando verrà aperta la strada?

 

G. R.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook