Donna rapina un uomo servendosi del suo cane. Arrestata

Donna rapina un uomo servendosi del suo cane. Arrestata

polizia-notteFino a poco tempo fa per rapinare e spaventare le persone, i rapinatori hanno sempre impugnato le pistole, qualcuno invece ora a Napoli ha voluto cambiare metodo. Protagonista una donna di 32 anni, Rita Masiello, pregiudicata e residente ai Quartieri Spagnoli, che ha aizzato due cani contro un uomo di 52 anni per impossessarsi del portafoglio. Lo sconcertante episodio è avvenuto in via Firenze, non lontano dalla Stazione Centrale, poco dopo la mezzanotte. L’uomo si dirigeva  verso la sua auto parcheggiata, quando è stato afferrato dalla donna per il bavaro della giacca e sotto la minaccia dei suoi due cani, ha ordinato alla vittima prescelta di consegnarle il portafoglio. L’uomo, alla vista dei due animali, ha tentato di proteggersi il volto con le mani, mentre la rapinatrice si impossessava del denaro Poco dopo sul posto, su segnalazione anonima, è  però arrivata una pattuglia della Polizia che ha arrestato la 32enne e recuperato la piccola refurtiva. L’uomo rapinato, con i vestiti lacerati dai morsi degli animali, è stato trasportato in ospedale per ferite guaribili in 7 giorni. I due cani sono stati invece affidati a personale veterinario.

11 dicembre 2015

G.R.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook