Donna muore in casa in un incendio provocato da una sigaretta

Donna muore in casa in un incendio provocato da una sigaretta

20130127_madre-figlio-incendioUna donna è morta questa mattina in un palazzo del centro di Napoli  in un incendio, molto probabilmente provocato da  una sigaretta che stava fumando a letto. Le fiamme, in pochi minuti, hanno avvolto la stanza dell’antico e storico palazzo ” Caravita Sanchez de Leon, situato all’angolo tra via Chiaia e piazza S. Caterina. La vittima Lucia Pianta, milanese, aveva 58 anni e viveva da sola e da molti anni al quarto piano del numero civico 138. L’allarme è stato lanciato da una vicina di casa. Sul posto sono immediatamente intervenuti Polizia e Vigili del Fuoco. La donna, secondo le prime indagini partite dal Commissariato di Polizia di San.Ferdinando, sarebbe morta per asfissia, subito dopo l’enorme rogo che si è verificato nell’appartamento.

Redazione Napoli

23 novembre 2015

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook