Napoli: sangue ancora a Scampia: pregiudicato ucciso con tre colpi di pistola

Secondo omicidio in tre giorni a Scampia, quartiere periferico a nord di Napoli.  Vittima:  Vincenzo Ciletti 37 anni. L’uomo si trovava nei pressi di un bar in via Roma quando, dopo poco le 23 di venerdi, è stato raggiunto da tre colpi di pistola sparati da un  killer al dorso, alla scapola e alla testa.

Vincenzo Ciletti, in un primo momento ha cercato di sfuggire,  provando a trovare riparo nel bar, ma non ce l’ha fatta. Sull’atroce agguato indagano i Carabinieri del Nucleo investigativo di Napoli e i  militari della compagnia Stella. L’episodio comunque  potrebbe avere a che fare con la lotta interna in atto tra il clan Abete e Magnetti per il controllo degli affari illeciti nei quartieri di Secondigliano e Scampia. L’uomo, già conosciuto alla polizia, comunque appparterebbe  al gruppo camorristico Abete – Notturno.

A.P.

15 luglio 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook