Napoli: telefonata con il trucco. Vittime: sono quasi sempre gli anziani soli…

Il vecchio trucco a Napoli funziona quasi sempre e in modo particolare quando sono presi di mira gli anziani soli, vittime di truffe da parte di furbi ed attenti malviventi. Tutto inizia con una telefonata ( ovviamente fasulla). La prima mossa del truffatore parte via telefono. Spacciandosi per un parente, avverte l’anziana persona che si trova sola in casa di trovarsi in difficoltà. L’escamotage dell’imbroglio non cambia molto dalle altre.

Una volta chiesto il denaro via telefono, il truffatore si reca a casa dell’anziana persona contattata pochi minuti prima per farle aprire la porta riscuotere il denaro richiesto oppure compiere un  rapina in casa, che quasi sempre mette in serio pericolo l’incolumità delle persone. Chiaro ed emblematico il messaggio che lanciano le associazioni della terza età che invitano tutti, specialmente quelli che vivono da soli, a diffidare di chiunque si presenti davanti casa, cercando denaro, anche su richiesta di una persona che si conosce. Nonni, vecchietti, quindi non aprire la porta! Evitate le spiacevoli sorprese…

A. R.

6 giugno 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook