Napoli: ricordato in piazza Municipio il ventennale della strage di Capaci

Alla manifestazione, davanti all’albero della legalità, piantato per ricordare l’uccisione del giudice Falcone, presente anche il sindaco De Magistris.

Tutti insieme davanti  all’albero della legalità in piazza Municipio per ricordare la strage di Capaci ( Sicilia), nella quale perse la vita il giudice dell’antimafia Giovanni Falcone, Francesca Morvillo e la scorta.  All’iniziativa, hanno partecipato studenti, associazioni, Istituzioni. Presenti: il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, Raimondo Pasquino, presidente del Consiglio comunale, i capigruppo delle assise comunali, i presidenti di Commissione, Geppino Fiorenza e don Tonino Palmese, dell’associazione “Libera”.

Gli studenti hanno appeso su rami dell’ albero piantato nel 1964, alcuni bigliettini con pensieri rivolti ai magistrati uccisi dalla mafia nelle stragi del 1992. Molti messaggi erano rivolti contro la mafia, a difesa di un Sud martoriato da sempre. Un minuto di silenzio anche per Melissa, uccisa a 16 anni. ” Invitiamo i giovani a fare il proprio dovere. I giudici Falcone e Borsellino li vogliamo ricordare da vivi. Vogliamo essere vicini alla Magistratura e alle forze di polizia – ha detto Geppino Fiorenza, presidente di “Libera.”

G. R.

24 maggio 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook