Arrestati presunti assassini di Franzese, durante “rave party” nel Casertano

Arrestati presunti assassini di Franzese, durante “rave party” nel Casertano

old river park foto Caserta – Sono stati fermati dai carabinieri i due giovani responsabili  della morte di Antonio Franzese, il 24enne ucciso ucciso ieri con una coltellata al petto, durante il “rave party” che si tenuto in località Castel Morrone, nel Casertano.

Marco Fiorillo e Emanuele Romano, questi sono i nomi  delle due persone di 23 anni di Napoli, identificate dalla  Procura di Santa Maria Capua Vetere, che insieme ad altri testimoni sono stati ascoltati all’indomani dello sconcertante episodio e che avrebbero in prima persona provocato la rissa, che ha portato alla morte di Franzese e al ferimento del fratello della vittima  e un amico.

I due giovani dovranno ora rispondere di rissa aggravata e omicidio volontario.

L.R. – redazione Napoli

3 giugno 2015.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook