100 mila persone salutano il Papa sul lungomare di via Caracciolo

100 mila persone salutano il Papa sul lungomare di via Caracciolo

Napoli – Schermata-2015-03-21-alle-18.57.50-680x365Si è conclusa alle 17,00 la movimentata visita di Papa Bergoglio a Napoli. Ad attendere e festeggiare il Papa c’erano 100 mila persone sul lungomare di Napoli. Il Pontefice ha incontrato giovani ed anziani, ha stretto le mani a molti bambini e poi è salito sull’apposito palco allestito alla Rotonda Diaz per parlare al popolo napoletano e ai tanti fedeli presenti. ” La solitudine – ha detto il Capo della Chiesa Cattolica – è il veleno più grande per gli anziani. La famiglia è in crisi e i giovani non preferiscono sposarsi, ma vogliono convivere. Vi chiedo di pregare per me, di pregare per i giovani. A questi dico di non perdere la speranza e agli anziani di non perdere la saggezza.” Moltissimi i canti, i balli e i cori inneggianti a Francesco.Poi tanti palloncini bianchi e gialli sono volati in cielo. Una pizza con la scritta “Viva il Papa”e con i colori del Vaticano è stata qui offerta da Enzo Cacialli, famoso pizzaiolo di uno dei noti ristoranti che sorgono sul lungomare. Prima di giungere in via Caracciolo, il Papa ha pranzato con alcuni detenuti nel carcere di Poggioreale, per poi recarsi al Duomo e in piazza del Plebiscito dove ha celebrato la S.Messa davanti a 60 mila fedeli. ” Subito dopo ha poi incontrato gli ammalati nella Basilica di piazza del Gesù. “

servizio di Luigi Rubino

21 marzo 2015

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook