Incendio divampa nel centro di Castellammare di Stabia. Sgombero per 40 persone

Incendio divampa nel centro di Castellammare di Stabia. Sgombero per 40 persone

vigili-del-fuoco Castellammare di Stabia – Per fortuna non ha procurato vittime l’incendio divampato in un antico palazzo del centro storico di Castellammare di Stabia. A prendere fuoco nel tardo pomeriggio di ieri sono stati subito i soffitti in legno del civico n 11 situato tra via Gesù e via Coppola. Circa 40 persone sono state sgomberate. Un ragazzo di 22 anni, intossicato dall’enorme fumo che si elevato nella zona e visibile da lontano, è stata subito ricoverato all’ospedale nel vicino ospedale San. Leonardo. Problemi si sono registrati per quanto riguarda il traffico cittadino, Non è mancato il lavoro dei vigili urbani che hanno dovuto impegnarsi a lungo per tenere lontano i cittadini della zona che volevano immediatamente tornare nelle loro abitazioni. Polemiche sono poi sorte per l’arrivo in ritardo dei vigili del Fuoco, che sono dovuti arrivare da Napoli e Torre del Greco, dopo la chiusura provvisoria per lavori di ristrutturazione ed adeguamento della caserma, dislocata in via Virgilio, nella cittadina stabiese. Sulla causa precisa dell’incendio indagano ora i Carabinieri del nucleo operativo diretti dal capitano Gianpaolo Greco e dal tenente Carlo Santarpia.

redazione Napoli

22 febbraio 2015

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook