Coppa America a Napoli: sono partiti i nuovi dispositivi di traffico ed è subito caos…

Napoli si prepara al grande evento. Con l’avvicinarsi della Coppa America è caos in città. I disagi si ripercuotono con il passar delle ore in molte strade dal centro fino alla periferia già nelle prime ore della mattinata. A  Piazza Municipio, piazza Mazzini l’affluso di auto non conosce sosta. Si cammina a passo d’uomo. Difficoltà si registrano anche nel quartiere Fuorigrotta fino ad Agnano. Moltissimi i vigili nelle strade impegnati a fornire indicazioni utili ai tanti cittadini disorientati di fronte ai grandi cambiamenti.

Molti agenti presidano la Ztl, controllano i permessi. Il sindaco di Napoli non si meraviglia affatto del caos: ” E’ il primo giorno bisogna abituarsi. I disagi sono fisiologici, perchè i cambiamenti  sulla viabilità sono abbastanza forti, Ci saranno correttivi, ma il progetto Ztl andrà avanti – ha sottolineato il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris. Da oggi fino a 25 aprile son chiusde al traffico via Caracciolo e viale Dohrn ed è aperta al traffico la  sede tranviaria della Riviera di Chiaia per consentire il flusso di alcuni veicoli verso piazza Sannazzaro e piazza Vittoria. Per alleviare i disagi da traffico, 35 consiglieri comunali, con in testa Carmine Attanasio, hanno chiesto al sindaco De Magistris l’utilizzazione di trenini e biciclette elettriche nelle zone della Ztl.

Gigi Rubino

26 marzo 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook