Armi nascoste in terreno incolto sequestrate dai Carabinieri nel Napoletano.

Numerose armi di vario calibro sono state sequestrate dai Carabinieri a Boscotrecase, piccolo comune vesuviano, in provincia di Napoli. Le armi erano nascoste in un borsone di tela che di solito si usa nello sport, sotto un rudere in un terreno abbandonato. Insieme a 11 pistole semiautomatiche e una pistola mitragliatrice, gli agenti hanno trovato anche 200 munizioni, 2 passamontagna, una dozzina di caricatori e un bilancino di precisione. A cosa servivano queste armi? E chi potrebbe averle nascoste? Le indagini avviate dai Carabinieri del nucleo investigativo di Torre Annunziata e l’intero materiale inviato al Raggruppamento carabinieri investigazioni scientifiche di Roma potrebbe presto fornire utili indicazioni.   

24 marzo 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook