Ritorna il pericolo incendio in Campania

Un maestoso incendio è divampato velocemente per circa 250-300 metri di lunghezza, bruciando   inesorabilmente circa due ettari di macchia mediterranea e ceduo-castanile. sulla collina dei Camaldoli. Gli agenti e i vigili hanno unito le forze contro l’enorme colosso di fuoco cercando di mettere al riparo in primis i civili e le abitazioni.

La giornata, quella di ieri, sul fonte degli incendi, è stata nerissima.  Le fiamme si sono estese anche a Bacoli, in via Spiagge Romane, nei pressi della Foresta di Cuma, e nella zona pedemontana di Somma Vesuviana.  Le fiamme hanno avvolto anche altre zone, in particolare quelle del Salernitano, scoppiati in particolare  a Giffoni Vallepiana e Giffoni Sei Casali ed in Irpinia a Domicella.

Marialuisa Serpico

24 marzo 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook