Napoli: condomini difendono spacciatore arrestato a Pianura

Da tempo era riuscito a trovare il sistema per vendere la droga in tutta tranquillità, ma la polizia ora lo ha arrestato.  Per evitare di essere scoperto, il venditore aveva praticato un foro nella parete del portone di uno stabile  in via Comunale di Napoli, nel quartiere Pianura. Li, Francesco Vespe di 21 anni, aveva creato la sua postazione di vendita.

Gli agenti, però grazie anche all’arrivo di un abitante del palazzo civico 93, hanno potuto fare irruzione nell’antrione ed arrestare il giovane spacciatore. Al momento della cattura non sono mancati attimi di tensione. Vespe ha cercato di chiedere aiuto ai diversi inquilini, che per levitare la cattura del giovane, hanno incominciato ad inveire contro i poliziotti, ma non c’è stato niente da fare. Nella confusione, un sacchetto  contenente droga e soldi, è andato disperso. Nell’operazione, gli agenti hanno anche bloccato il cliente intento ad acquistare la droga che è stato segnalato alle autorità competente. Vespe dovrà rispondere di  reato di spacio di sostanze stupefacenti.

L.R.

15 marzo 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook