Napoli, morto il giovane ferito alla testa la sera della vigilia di Natale

Napoli, morto il giovane ferito alla testa la sera della vigilia di Natale

downloadNon ce l’ha fatta il giovane georgiano di 26 anni ferito alla testa gravemente da un colpo partito accidentalmente la sera della vigilia di Natale nella sua abitazione in vico Zite, nel quartiere Forcella, a Napoli. L’uomo ricoverato da giorni all’ospedale Loreto Mare ha cessato di vivere nel reparto di rianimazione intorno alle 15,00. Giorge Gorgadze, questo il nome dello straniero, al momento dello sparo, si trovava sul divano a giocare con la play station, quando un proiettile l’ha centrato alla testa. L’uomo, a quanto sembra, pochi minuti prima si era affacciato dal balcone perchè incuriosito da alcuni rumori provenienti molto probabilmente dalla strada, dove la polizia poco dopo del ferimento aveva trovato alcuni bossoli, sparati quella drammatica sera da qualcuno forse per festeggiare il Natale.

G. R. – redazione Napoli

29 dicembre 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook