Napoli, giovane accoltellato per difendere il padre. Ora rischia la vita

Napoli, giovane accoltellato per difendere il padre. Ora rischia la vita
Via Cedronio ai Quartieri Spagnoli, luogo del ferimemento

Via Cedronio, il luogo del ferimento del giovane

NAPOLI- Ha  cercato di difendere il padre in una lite ai quartieri Spagnoli. Ora è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale ” Vecchio Pellegrini.” Il giovane Salvatore Vitiello di 25 anni si trovava ieri sera in compagnia dei genitori quando stava parcheggiando l’auto in via Cedronio, una stradina nella zona storica dei Quartieri Spagnoli. In quel momento un motorino giunto a forte velocità stava per investire la mamma. Rosario, il padre di Salvatore, 48 anni, ha quindi incominciato ad insultare il conducente del motorino, il quale poco dopo è tornato sul posto con un bastone, insieme ad altri amici. Ne è nata una rissa furibonda. E’ spuntato anche un coltello che ha colpito e ferito gravemente Salvatore all’addome.

La polizia si trova  già a lavoro. Il Commissariato di San Ferdinando, in collaborazione con la Questura Centrale di Napoli, con l’aiuto di eventuali telecamere istallate in zone cercherà di andare a fondo su una tragedia che ancora una volta macchia la serenità di una città, dove basta niente a far sì che un episodio banale si trasformi in tragedia.

Luigi Rubino

28 dicembre 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook