Napoli, giovane polacco ferito in casa da un proiettile a Forcella. Ora rischia la vita

Napoli, giovane polacco ferito in casa da un proiettile a Forcella. Ora rischia la vita

polizia_stilo Napoli – Rischia la vita l’uomo ferito ieri sera nel quartiere Forcella da un colpo di pistola alla testa. Tutto è accaduto nella notte di Natale, quando il giovane era seduto davanti alla finestra della sua abitazione, al quarto piano, in via delle Zite, una stradina di Forcella, quartiere storico del centro cittadino. Ora, le condizioni di Giorgi Gorgadze, questo è il nome del polacco di 26 anni gravemente ferito, sono seguite con attenzioni dai medici, che stanno facendo di tutto per salvarlo. In strada, in prossimità dell’abitazione in cui abita il giovane,  in vico Zuroli, a pochi metri dall’episodio, la polizia ha trovato ben 12 bossoli di pistola. Tra gli abitanti del posto nessuno si è accorto di nulla. Secondo le ipotesi formulate dagli investigatori il colpo potrebbe essere partito accidentalmente dall’esterno e molto probabilmente da qualcuno che si è divertito a sparare, forse per festeggiare il Natale. Non si escludono comunque da parte degli inquirenti altre piste.Unica persona ascoltata dalla polizia è finora la ragazza che viveva con il giovane, la quale è stata sottoposta alla prova dello stub che però ha dato esito negativo.

L. R. -redazione Napoli

26 dicembre 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook