Sequestrati nel Casertano 80 litri di gasolio di contrabbando. Sei arresti

Sequestrati nel Casertano 80 litri di gasolio di contrabbando. Sei arresti

guardia-di-finanza-auto (1)Continua il traffico illegale di gasolio in Campania. La Guardia di Finanza ha bloccato sull’autostrada A1, nei pressi dell’uscita di Santa Maria Capua Vetere ( Caserta), tre articolati con a bordo circa 80 litri di gasolio di contrabbando proveniente dalla Polonia. Fermati tre camionisti italiani e  tre polacchi incaricati di trasportare la merce e travasare il liquido in altri contenitori di 1000 litri, che poi doveva essere venduto in vari centri della regione. Durante il blitz, i finanzieri hanno sequestrato anche altri due veicoli, 36 mila euro in contanti, tre autopompe per il travaso, tre articolati, un capannone di 700 metri quadrati e documentazione varia. Le sei persone arrestate risiedono tutte nella zona tra Ottaviano e il comune di Giugliano. Non è comunque la prima volta che le guardie gialle intervengono in Campania per combattere questo fenomeno, dal momento che nei primi giorni di Novembre  dieci persone sono state arrestate per il commercio illegale di 115 litri gasolio e 1200 litri di oli lubrificanti.

G. R. redazione Napoli

28 novembre 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook