Maltempo: pioggia e vento incessante a Napoli. Il Vesuvio si veste di bianco…

Come in altre regioni d’Italia, anche a Napoli nella notte scorsa la temperatura si è abbassata notevolmente. Forti venti provenienti da Nord Est hanno rivestito il Vesuvio con il classico cappuccio bianco di neve, mentre nel capoluogo campano, lungo la costa, la pioggia, spesso mista a grandine, ha iniziato a scendere in grande quantità, destando un certo allarme e rendendo difficile la circolazione dei veicoli, soprattutto nel centro cittadino.

Per gli automobilisti che dovessero mettersi in viaggio e diretti  verso le zone montagnose e località come Avellino e Benevento si consiglia di munirsi di catene. E proprio a causa dell’abbondante nevicata un pulman di gitanti provenienti da Roma e  composta  da 45 persone, tra le quali bambini ed anziani, a causa dell’abbondante nevicata, è stato costrtto a fermarsi al casello autostradale di Castel del Lago,( Avellino). La comitiva era diretta a Giovinazzo, in provincia di Bari.

G.R.

3 febbraio 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook