Sequestrati maxi beni ad imprenditore, legato alla Camorra

Sequestrati  maxi beni ad imprenditore, legato alla Camorra

sequestroNapoli – Vasta operazione dei Carabinieri che, su disposizione della Dda, hanno sequestrato beni per un valore complessivo di 165 milioni di euro. Tra gli indagati ci sono nove persone, tra cui un imprenditore al quale appartengono i beni sequestrati: 92 immobili, una villa con piscina, una Ferrari, una Porsche, un hotel, sedi aziendali e rapporti finanziari e bancari. Le società erano intestate a prestanomi legati a clan camorristici del napoletano. Le indagini hanno rilevato il tenore di vita elevatissimo dell’imprenditore, il quale è  ora accusato di estorsione e trasferimento fraudolento di beni in concorso.

redazione Napoli

5 novembre 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook