Pompei, minorenne ferisce amante della madre per difendere i suoi fratelli

Pompei, minorenne ferisce amante della madre per difendere i suoi fratelli

images (1) Pompei – Un gesto instintivo certamente, tanto che quando ha visto il compagno della madre incominciare a picchiare i suoi fratelli e la sorella non ci ha pensato due volte e si è lanciato contro l’uomo. Lo sconcertante episodio è accaduto a Pompei, piccolo ed importante centro cittadino in provincia di Napoli. Protagonista un ragazzo 14enne che ha colpito l’amante della madre ad un orecchio con un coltello da cucina. L’uomo 46enne, ricoverato subito all’ospedale di Nocera Inferiore in prognosi riservata, non corre però nessun pericolo. Il ragazzo minorenne, invece, subito è stato condotto a casa e riaffidato, come la legge prescrive in questi casi, alla madre.

G. R. redazione Napoli

1 ottobre 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook