A cena con i cavalieri della tavola balorda, con la chef Rosaria Vaccaro

A cena con i cavalieri della tavola balorda, con la chef Rosaria Vaccaro

La Chef Rosaria Vaccaro
La Chef Rosaria Vaccaro

Rullo di tamburi, l’associazione I cavalieri della tavola balorda è già pronta ad iniziare alla grande questo settembre che avanza. In cartellone per questi prossimi venerdì, ha già in programmazione due gustose e intriganti iniziative. Il primo appuntamento è fissato per venerdì 5 settembre; per a cena con l’autore sarà la volta di Maurizio De Angelis, autore umorista, vincitore per ben due volte del Premio Troisi per la scrittura comica, con testi pubblicati da Comix. Presente nell’Agenda Comix 2008. Ha pubblicato il comic-thriller “Il Padrino parte prima così non trova traffico” (Centoautori) ed il demenzial-epico “Achei, il prezzo è giusto!” (Photocity). Autore di cabaret per Gaetano De Martino (spettacolo “Napoli centrata”), e per Lino D’Angiò (spettacolo “Da grande voglio fare il Sindaco”). Caratterizzato da pungente spirito satirico e dotato di una battuta fulminante, collabora ai testi comici di Lino D’Angiò per “Edizione stranordinaria”: tutti i giorni su TeleVomero-TeleOggi, tutti i giorni su Radio Marte, e quotidianamente anche su Repubblica.it. Il menu sarà ispirato alla tradizione ellenica e a quella americana. Ma perché gli americani hanno una tradizione in fatto di cibo? E allora tutto è affidato all’estro della lady chef Rosaria Vaccaro.

Maurizio-de-Angelis
Marurizio De Angelis – autore umorista

Il secondo attesissimo appuntamento è previsto per venerdì 12 settembre, voluto dallo staff Malazè, questa volta a cena con l’autore, toccherà al padre del commissario Ricciardi, Maurizio de Giovanni. Considerato il più grande scrittore contemporaneo di romanzi, nonché l’orgoglio di Napoli per i suoi romanzi intrisi di sentimenti e storie molto reali, tradotto in tutto il mondo. De Giovanni presenterà l’ultimo suo romanzo, In fondo al tuo cuore. Inferno per il commissario Ricciardi (ed enaudi) insieme a Francesco Pinto, scrittore anch’egli e direttore della sede RAI di Napoli ed al giornalista Giuseppe Giorgio. Gli ospiti parteciperanno a un simpatico convivio che andrà oltre la pur interessante presentazione del libro. La cena, preparata come sempre dalla Lady Chef Rosaria Vaccaro, sarà ispirata a quella descritta nel romanzo e preparata da Livia in occasione della festa del Carmine del 1932. Il tenore Sergio Valentini, accompagnato dalla chitarra del maestro Nicola Campanile ci farà ascoltare Passione, motivo conduttore del romanzo di De Giovanni.

Abbiamo incontrato e intervistato la Chef Rosaria Vaccaro.

Come nasce Malazè e di cosa si occupa?
Malazè è nato da un’idea di Rosario Mattera per promuovere le bellezze e le molte proposte turistico-culturali di un’area del napoletano poco nota, Malazè è l’evento ArcheoEnoGastronomico dei Campi Flegrei.

Mi parli della tua passione per la cucina?
È una passione da quando ero piccola, mamma non sapeva cucinare. Sono autodidatta, avevo spesso amici a casa, e persone che mi commissionavano piatti o torte.

Quando è nata l’associazione dei Cavalieri della tavola balorda?
Nel luglio 2012. Sono un funzionario comune di Napoli e dal dicembre 2012 sono in pensione. Ho da sempre avuto una grande passione per la lettura e la scrittura, vanto una biblioteca di 4000 volumi. I Cavalieri della tavola balorda è il ramo enogastronomico dell’associazione Artemide Cultura e Arte che all’interno della vetrina di Malazè ha altri tre eventi.

E l’idea delle cene con l’autore?
L’idea è cresciuta, per rilanciare un territorio come Quarto, che ha un monumento mortuario “la Fescina”. perfettamente conservato, ma anche abbandonato a se stesso. La nostra associazione è stata scelta dallo staff di MALAZE’ per l’evento clou del territorio di Quarto, a cena con il commissario Ricciardi. Di manifestazioni e attrazioni turistiche, non c’è nulla, c’è solo una libreria ma è anche troppo piccola per organizzare eventi. Per questioni di costi, ho deciso poi di dare ospitalità agli eventi a casa mia. Mi occupo del ramo enogastronomico, inoltre organizziamo anche spettacoli ed eventi teatrali. Queste serate stanno crescendo, in maniera vertiginosa.

Da quando tempo state pianificando queste serate?
La serata con Maurizio de Angelis era prevista per fine luglio, ma era Sant’Anna e quindi rinviata al 5 settembre. Per Maurizio de Giovanni la stiamo pianificando da maggio.

di Emilia Ferrara
1 settembre 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook