Nave caremar urta contro aliscafo nel porto di Procida

Ieri mattina  le  disagiate condizioni climatiche non hanno danneggiato solamente la navigazione, ma hanno provocato anche un incidente nel porto di Procida. È stato proprio a causa del forte vento di tramontana di intensità 6 e del mare molto agitato che la nave “Driade” della Caremar si è scontrata, durante delle manovre, contro  l’ aliscafo “San Pietro”, della medesima compagnia, che si trovava ormeggiato nel porto. 

Nessuna conseguenza catastrofica, solamente tanta paura per i componenti dell’equipaggio.  Gli uomini della Guardia costiera sono intervenuti immediatamente con prontezza posizionando un cavo sulla barriera di ponente, grazie al quale la nave è potuta ripartire rapidamente verso il porto di Napoli. Per le cattive condizioni meteorologiche e l’intensità del vento sono state soppresse numerose corse di aliscafi tra Ischia, Procida e Napoli, mentre i traghetti hanno proseguito regolarmente con qualche rallentamento. La Protezione Civile regionale ha confermato mare agitato nel golfo di Napoli, prevedendo nelle zone appenniniche interne possibili nevicate oltre i 700 metri d’altezza.

di Marialuisa Serpico

23 dicembre 2011

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook