La Coppa America: partirà in cartolina: pronto il lungomare di Napoli

di Gigi Rubino

Ormai non ci sono dubbi: la Coppa America s’ ha da fa a Napoli. Tutti ora sono d’accordo. Felici gli ideatori americani e il presidente di Acea Richard Worth. Secondo il piano alternativo studiato dallla Sovrintendenza sarà il famoso e caratteristico lungomare di via Caracciolo ad ospitare le preregate veliche della manifestazione che si disputeranno il 7 aprile 2012 e nel 2013.  Il costo dell’operazione si aggira intorno ai 6 milioni di euro.

Verranno realizzate due nuove scogliere lunghe 300 metri, mentre sarà risistemata la Villla Comunale, dove verranno rimessi a nuovo i viali. Spesa prevista: 600 mila euro. Questo evento, è stato più volte detto, servirà non solo in termini sportivi, ma darà l’opportunità di rilanciare nel mondo, in uno splendido maquillace, una delle zone più caratteristiche e belle dellla città partenopea, avente come sfondo il Castello dell’Ovo, e le immagini pittoresche dell’isola di Capri e dellla Penisola sorrentina. Il Comune, comunque, non ha perso le speranze che la seconda tappa della manifestazione possa essere poi disputata in tempo alla data stabilita a Bagnoli, con la bonifica dell’intera zona, come promesso dal ministro dell’Ambiente Clini.

21 dicembre 2011

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook